Scuola di Otium

La Scuola di Otium offre spazi per mettersi in cerca della più autentica espressione di ciò che siamo, perché essere umani non è una conclusione scontata, implicita nell’essere nati uomini o donne, ma è una meta, una conquista, una sorpresa.

Ingresso singolo incontro € 12 *
Ridotto Amici di Torino Spiritualità (posti limitati) € 8 *
Prenotazione obbligatoria 334 1809224
Biglietteria al Circolo dei lettori (via Bogino 9)
Dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 21.30 e domenica 30 settembre dalle ore 9.30 alle ore 21
Prenotazione obbligatoria 334 1809224*

*salvo dove diversamente indicato

In omaggio a tutti i partecipanti una confezione di Yogi Tea

Partner

Immagine: Shaun Mills

Neti neti. Affermazione del Sé e via della negazione con Svamini Hamsananda Ghiri

Un incontro teorico e pratico per introdursi nel mondo filosofico indiano, esplorando la Via della negazione

Meditare nel suono e nel silenzio con Simone Campa

Una sessione di ascolto, meditazione e percezione sottile della vibrazione sonora, tra suono e silenzio

Prossemiche del "no". Corpo, segno, resistenza con Salvatore Smedile, Alberto Valente

Un laboratorio per far emergere i propri “no”, le proprie opposizioni al mondo e comporre un ideale alfabeto di resistenze

Ama il tuo nemico. Breve percorso tra negoziazione e sopravvivenza con Andrea Dondi

Un seminario per costruire momenti di riflessione ed esplorazione dei concetti di “conflittualità” e “affermazione di sé”

Ritorno allo stupore bambino con Spazio ZeroSei

Per gli adulti, un percorso esperienziale straordinario, pensato per i bambini

DisegnoNo con Alessandro Bonaccorsi

Usando l’approccio basato sul non-giudizio del Disegno Brutto, un workshop per provare la gioia della ribellione disegnando

Dimmi di no e ti dirò chi sei con Daniele Aristarco

Ragioniamo con uno scrittore sui “no” restano scolpiti nella memoria, quelli che costituiscono la nostra storia

POSTI ESAURITI. Dire di no per tutelare se stessi con Elena Lupo

Ragioniamo sui sensi di colpa che derivano dal dire "no" con una psicologa e psicoterapeuta

Leave a Comment