Francesco Pannofino ha letto il capolavoro di José Saramago in un reading ideato e prodotto per l’incontro di anteprima di Torino Spiritualità 2023 al Teatro Carignano. Dopo il successo di quella data, ora lo spettacolo va in scena giovedì 4 luglio a Tortona con Piemonte dal Vivo e domenica 14 luglio al Forte di Exilles con Borgate dal Vivo.

 

🎭 LO SPETTACOLO

ideazione Armando Buonaiuto / direzione artistica e musiche Simone Campa / traduzione Rita Desti
con Francesco Pannofino / arpa Valentina Meinero / violoncello Luigi Colasanto / clarinetto basso, glockenspiel, macchina da scrivere, burma gong, campane tubolari, carillon, elettronica, daf persiano ed effetti sonori Simone Campa
produzione Fondazione Circolo dei lettori / distribuzione Nidodiragno/CMC / si ringrazia Feltrinelli Editore

«Il giorno seguente non morì nessuno»: inizia così uno dei romanzi più amati di José Saramago. Ma com’è possibile che allo scadere della mezzanotte del 31 dicembre un’intera nazione si scopra immune da morte? Che gioia, però! Che sollievo scrollarsi di dosso l’angoscia della fine! Oppure no? Perché in una tale sospensione, mai vista in secoli e secoli di storia umana, può succedere di tutto. Anche di rimpiangere il sibilo della falce, o di trovarsi a temerlo più di prima. E, perfino, che amore e morte si intreccino al punto da non potersi più distinguere. L’inconfondibile voce di Francesco Pannofino, dà corpo alle pagine ironiche, immaginifiche e paradossali del Premio Nobel per la letteratura 1998.

 

✏️ LE NUOVE DATE

> giovedì 4 luglio 2024, Teatro Civico di Tortona / a breve info qui

> domenica 14 luglio 2024 h 21.30, Forte di Exilles / acquista biglietti qui