Home » Programma » … si innamorerà della notte

… si innamorerà della notte

«Preso il boccone, egli subito uscì. Ed era notte», scrive Giovanni nel suo vangelo. È la notte di Giuda, porta di ingresso alla notte del mondo intero. Eppure in questa voragine spaventosa entra una luce flebile, ma mai abbattuta. Perché se è vero che la notte avanza, è ancor più vero che una singola fiammella infiamma. Tra parola biblica e suggestioni shakespeariane, il sacerdote Carlo Pizzocaro riflettesulla forza delle scintille capaci di attraversare il crepuscolo.

a cura di Libreria San Paolo

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili
I possessori di Carta Extra possono prenotare il posto in sala

Informazioni 011 4369582
lsp.torino@stpauls.it